VICOLO MIRACOLO

TACI STUPIDO IDIOTA GLI DICE LO ZOPPO SOTTO AL LAMPIONE, E IL CIECO LO GUARDA PENSANDO A COME RAGGIUNGERLO CON UN CARTONE, LA FEMMINA AD ORE ASPETTA IN DISPARTE SPERANDO SI TOLGANO IN FRETTA, CHE LA NOTTE NON È MAI LUNGA ABBASTANZA E STANOTTE LA LUNA È PERFETTA, STANOTTE PUOI DARLE TUTTE LE BUGIE CHE I TUOI SOGNI TI HANNO REGALATO, E GUARDARLA NEGLI OCCHI CHE ANCORA UNA VOLTA RIESCE A FARTI PERDERE IL FIATO, IN MOLTI ABBIAM PERSO LA NOSTRA VIRTÙ DIETRO AL VETRO DI QUELLA FINESTRA, 2 SOLDI RUBATI ALLA SPESA BASTAVANO SEMPRE A INIZIARE LA FESTA, E QUANDO LA NOTTE TI ACCORGI CHE UN UOMO RIMANE ALLA PORTA A GUARDARTI, E LA FACCIA È LA STESSA CHE STA TUTTI I GIORNI ALLO SPECCHIO AD AFFRONTARTI, E RIMANI FACCIA A FACCIA CON IL VICOLO MIRACOLO CHE NON È IN NESSUN QUI, LE BUGIE CHE TI RACCONTI NON RIESCONO A PROTEGGERTI, LA VITA PASSA MA RIMANE LÌ …E TU LO SAI, MA LA PAURA È UNA MENZOGNA E LA MENZOGNA NON COMANDA MAI, NESSUNO VUOLE NIENTE, NESSUNO SA QUALCOSA, MA TU SAI CHE PUOI TORNARE QUANDO VUOI, SE FOSSI STATO UN VINCENTE, DALLA VITA DIGNITOSA, A QUEL VICOLO COSÌ SPESSO NON PENSEREI, CHE POI… RIESCI MAI A ESSER QUEL CHE NON SEI? E QUANDO LA NOTTE TI ACCORGI CHE UN UOMO RIMANE ALLA PORTA A GUARDARTI, E LA FACCIA È LA STESSA CHE STA TUTTI I GIORNI ALLO SPECCHIO AD AFFRONTARTI, E RIMANI FACCIA A FACCIA CON IL, VICOLO MIRACOLO CHE NON È IN NESSUN QUI, LE BUGIE CHE TI RACCONTI NON RIESCONO A PROTEGGERTI, LA VITA PASSA MA RIMANE LÌ …E TU LO SAI, MA LA PAURA È UNA MENZOGNA E LA MENZOGNA NON COMANDA MAI, TACI STUPIDO IDIOTA MI DICE LA FEMMINA SOTTO AL LAMPIONE, GUARDIAMO LA LUNA SENTENDO LA COLPA DI TUTTA LA DISILLUSIONE, IL CIECO HA GUARDATO LO ZOPPO CADERE E SPARIRE IN MEZZO ALLA BRACE, NEL FUOCO DEI GIORNI TRASCORSI IN QUESTA ILLUSIONE QUEL VICOLO TACE  …TACE …TACE …TACE…